L'insegnante del figlio continua a commentare i suoi capelli

Mio figlio (9) frequenta la quarta elementare in una scuola di medie dimensioni nel sud. I suoi capelli sono in un ispido stile da surfista, circa alla lunghezza del colletto. Non so come descriverlo altrimenti. Ha dei bei capelli castano dorato con alcuni riflessi più chiari che ho messo io stesso. Ama i suoi capelli e non ha mai ricevuto altro che commenti positivi da adulti e amici. Fino a quest'anno. Siamo andati all'orientamento la settimana prima dell'inizio della scuola. Il suo insegnante ha fatto due commenti nel giro di un'ora, sulla falsariga di "Oh, spero che ti tagli i capelli prima dell'inizio della scuola! Riesco a malapena a vedere i tuoi occhi! " Non è neanche lontanamente coprirsi gli occhi, ha una parte laterale e la indossa in questo modo. Mi sono morso la lingua a quei commenti. È venuto da me ieri e ha detto che lei gli ha chiesto più volte quando si sarà tagliato i capelli. È confuso perché il suo insegnante si preoccupi così tanto dei suoi capelli, come me, e non sa davvero come rispondere a lei. Gli ho detto di dirle che se ha altre domande sui suoi capelli può venire da me. C'è qualche consiglio che qualcuno ha? O forse qualche ragionamento dietro le sue domande che mi manca?

Risposte

05/08/2021
Ferrigno Gervin
Fanculo. Se questa insegnante sta abusando della sua posizione (qual è), il suo capo deve saperlo. Il preside potrebbe non sapere che hanno un idiota così violento che lavora per loro. E non maltratterebbe di più il bambino perché allora sa di essere osservata e il genitore non ha paura di superarla. Fonte: un insegnante ha fatto il bullismo a un'intera classe di studenti con tecniche simili alla gestapo. Sono andato direttamente dal sovrintendente e l'hanno fatta licenziare.
05/08/2021
Braun Monreal
Anch'io lavoro nell'IT e ho affrontato la stessa merda, tranne per il fatto che ho segnalato al CFO che avrebbe costantemente ricevuto CC quando un utente pensava che il loro primo reclamo su un problema fosse abbastanza importante da portarla via dal suo lavoro.

C'era un utente, una voce temporanea nell'ordine, il ragazzo più tranquillo che avresti mai incontrato che aveva problemi a mantenere il contatto visivo ... tranne quando qualcosa non funzionava perfettamente per lui, scriveva un romanzo al riguardo e CC il CFO. Dopo la terza o quarta volta mi ha chiamato e mi ha detto: "Puoi dire a X di smetterla di inviarmi le sue email di richiesta di supporto?"
05/08/2021
Kennedy Barineau
Lavoro nell'IT, mi irrita a morte quando un utente finale accede a uno dei C-level su un problema che sta riscontrando quando è letteralmente la prima volta che ne sentiamo parlare. Le persone pensano che magicamente li sbatterà in testa alla coda solo perché hanno coinvolto un livello C, ma in realtà, quello che spesso non sanno è che i livelli C stessi hanno pieno accesso al loro portale dei biglietti e possono vedere che stiamo già lavorando su cose molto più importanti per loro, quindi il mio documento di Word si sta formattando in modo strano. Come il fatto che a 2 cubi di distanza da loro c'è un utente che ha il computer preso una cacca completa e non si avvia ed è letteralmente morto nell'acqua.
05/08/2021
Bergeman
Sembra un'enorme quantità di escalation inutili. Il primo passo è sempre fare almeno un valido tentativo di trattare direttamente con l'insegnante. Perché stai già parlando di cambiare insegnante? Sarebbe anche peggio! Basta parlarne con l'insegnante e darle la possibilità di realizzare e risolvere il problema.
05/08/2021
Abert Paterno
Buon punto ... ma come ogni cosa ... se peggiora ... o il problema non viene risolto e il preside deve essere coinvolto ... in quel momento successivo ... possono rivendicare l'ignoranza e allungare tutto fino a June ...... nel frattempo ... suo figlio sta soffrendo.
Non ho mai chiesto se c'è un altro insegnante al suo livello scolastico? se c'è ... cambialo in quell'insegnante ... problema risolto.
05/08/2021
Almeeta
Il preside probabilmente glielo dirà.

Inizia prima con l'insegnante.

Qualcuno che manda un'e-mail all'insegnante e al preside verrà sicuramente etichettato come uno di quei genitori. Potresti persino ottenere la tua cartella in cui le tue e-mail vengono ordinate automaticamente!

Anche la cosa della minaccia.

Seriamente, la maggior parte delle persone può essere adulta. In caso contrario, coinvolgi il preside.
05/08/2021
Marras
Forse, ma il preside ti direbbe comunque di parlare prima con l'insegnante. È una cosa della catena di comando. Il preside ha problemi molto più grandi da affrontare e probabilmente vuole che questo tipo di cose funzionino a quel livello, se possibile. Non ci vuole molto per essere etichettato come un genitore iper-reattivo e dopo non si sente nulla di quello che dici. Prima lo terrei in classe e spero che lo risolva.
05/08/2021
Gillett
È meglio che chiedere al bambino di dire all'insegnante di contattare la mamma. Gli insegna a difendere se stesso piuttosto che fare affidamento sui suoi genitori negli scontri. Certo, fagli sapere che lo sosterrai, ma non lasciarlo uscire da conversazioni difficili solo perché è un bambino. I miei genitori non mi hanno mai fatto parlare con gli insegnanti se c'era un problema, e da adulto ci è voluto molto tempo per imparare come far conoscere i miei bisogni e desideri alle figure autoritarie.
05/08/2021
Dione Geddings
Capisco cosa stai dicendo, ma ho avuto i capelli molto lunghi per la maggior parte della mia vita, anche a scuola, e ci ho giocato tutto il tempo. Da ragazza, nessun insegnante ha mai detto niente. Alcuni parenti mi dicevano che dovevo tagliarlo via dai miei occhi, ma era così. È normale che le ragazze abbiano i capelli più lunghi, e dubito che un insegnante penserebbe mai di dire loro di tagliarli, ma ho sentito spesso persone commentare quando i capelli di un ragazzo sono troppo lunghi.
05/08/2021
Venditti
Sono d'accordo che non va bene, ma voglio dire che quando ero assistente in una classe avevamo un ragazzo con i capelli lunghi che non riusciva a smettere di giocarci, girandoli via dagli occhi, ecc. Non riusciva a fare nulla e chiaramente come una grave distrazione. La mamma non ci ha creduto perché quando non è piegato su una scrivania cercando di lavorare, ovviamente non è in sospeso. Vale solo la pena pensare se questo potrebbe essere il motivo per cui lo solleva. Tuttavia, dovrebbe solo dirlo se è il caso. Accetto che la comunicazione sia in ordine.
05/08/2021
Shriver
L'ha detto più volte perché nessuno si è mai preso la briga di dirle che è un problema. Non sa che sta facendo qualcosa di sbagliato a meno che qualcuno non glielo dica e le dia l'opportunità di risolvere il problema. Se vai direttamente dal suo capo, ovviamente la sua risposta sarà, non sapevo che fosse un problema. Mi sarei fermato volentieri e mi sarei persino scusato per averlo messo a disagio. Quindi tutto ciò che hai fatto è creare nuova animosità con l'insegnante per il resto dell'anno.
05/08/2021
Kunz
Per favore, evita di essere una Karen. C'è una ragione per cui questo stereotipo dolorosamente accurato è popolare; descrive molto una donna autorizzata che mette lei (e per estensione i suoi figli) al primo posto e si aspetta che tutti si mettano in riga o affrontino l'ira ...

In questa situazione l'insegnante è scortese. A volte le persone sono scortesi perché sono socialmente sorde, pensano di essere divertenti, pensano di avere ragione e possono farti cambiare idea con "battute" ecc. Quando qualcuno è scortese, è meglio gestirlo con un semplice semplice, " Non ci piace ___ per favore smettila ”.

Se questa tattica non funziona significa che non è essere un Karen a salire sulla linea; sono semplicemente le regole concordate di impegno sociale.
05/08/2021
Mulford
Diventi "un Karen" quando si tratta di tuo figlio, specialmente in una situazione in cui non dovresti nemmeno aver bisogno di affrontare l'argomento in primo luogo. Questa non è una chat con l'insegnante sui tipi di incentivi che funzionano meglio per tuo figlio o qualcosa del genere. Questo significa dire a un educatore di non stuzzicare o scherzare ripetutamente sull'aspetto fisico di uno studente. Un genitore non dovrebbe nemmeno aver bisogno di avere quella conversazione con l'insegnante del proprio figlio.

E mi piace che tu parli direttamente di affrontare una situazione sia con l'insegnante che con un amministratore scolastico come mancanza di tatto. Non è vero.
05/08/2021
Alitta Kocourek
Avrebbe senso per me se lo dicesse una o due volte, ma ci sta prendendo l'abitudine. Quindi, come genitore, voglio assicurarmi che capisca che intendo subito affari. Inoltre, non sono un genitore che si lamenta molto nemmeno con la scuola di mio figlio. Ma questo genere di cose mi brucia davvero. Gli insegnanti dovrebbero essere le ultime persone che abbattono i bambini. Hanno abbastanza di cui preoccuparsi quando navigano nelle relazioni sociali con i loro coetanei.
05/08/2021
Jochebed Levinthal
Il mio fratello più giovane è un pastore e padre di 5 ragazzi. Non permette ai suoi ragazzi di farsi crescere i capelli. Fanno scuola a casa quindi non si tratta di un codice di abbigliamento. Il mio SIL lo taglia per loro ogni due venerdì e mantengono brevi tagli militari. Qualche anno fa il più grande spingeva suo padre a fargli crescere i capelli come uno dei suoi doni. Mio fratello gli ha detto che non lo avrebbe permesso. Mio nipote ha chiesto: Sai chi ha fatto crescere i capelli al figlio? Dio. Sei un genitore migliore di Dio?

Mio fratello ha sostenuto che i capelli di Gesù non sono ritratti accuratamente nell'arte moderna e che se avesse avuto accesso a un rasoio, sarebbe stato tagliato anche lui. Il suo maggiore avrà presto 18 anni e dice che non vede l'ora di farsi crescere i capelli al college l'anno prossimo.
05/08/2021
Rambert
Bibbia, versione di Re Giacomo


Matt. 5 versetti da 38 a 39


[38] Avete inteso che è stato detto: Occhio per occhio e dente per dente.
[39] Ma io vi dico che non resistete al male; ma chiunque insulterà te o i tuoi parenti, li percuoterà sulla guancia destra e chiunque continui a bisticciare, fa battere i denti nella loro testa con un buon rovescio per l'altra guancia.
05/08/2021
Johns
Santo cielo. Ho 44 anni e mi è successa la stessa identica cosa quando ne avevo 14 e avevo i capelli a metà schiena.

Anche mia madre, religiosa e conservatrice, era stranamente favorevole ai miei lunghi capelli. Al di là dei suoi bruschi rimonte, ricordo che ha schiaffeggiato un ragazzo più grande che ha fatto una battuta gay su di me a causa dei miei capelli a qualche evento in chiesa.
05/08/2021
Elsie Mcentyre
Non tagliare i ricci! Ma sicuramente lasciatemi boing loro ... Boing boing boing! Lol lo adoro, vorrei avere i capelli ricci

ETA - leggilo appena omg super raccapricciante. Intendevo tirarli delicatamente per guardarli tornare indietro ... per favore non prenderla nel modo sbagliato! I capelli del mio LO sono super lisci, quindi non posso pettinarli
05/08/2021
Flory
Sono così felice che la frangia del mio bambino sia finalmente abbastanza lunga da agganciarsi. Se li toglieva costantemente dagli occhi, ma non si lamentava mai. Mi ci è voluto anche un po 'per convincerla ad accettare un fiocco per capelli, ma una volta che ha capito che le tiene i capelli lontani dal viso mentre gioca, ha smesso di strapparli dopo 5 minuti.

Un giorno mi ha persino lasciato mettere le trecce e non le ha tirate fuori. È stato perfetto.
05/08/2021
Knorring
Suppongo che siano i capelli sulla parte anteriore della testa del bambino, la loro frangia. L'unico modo per farli smettere di coprirsi gli occhi è tagliarli o lasciarli crescere. Quando li lasci crescere, c'è una fase imbarazzante in cui cadono nei tuoi occhi, ma presto sono abbastanza lunghi da bloccarli o separarli.

Se li tagli, sono fuori dai tuoi occhi fino a quando non devono essere tagliati di nuovo. Non tutti vogliono la frangia (o vogliono che il loro bambino li abbia) quindi potrebbero preferire che crescano.
05/08/2021
Isman
Mia figlia ha 2.5 anni e ha finalmente iniziato a far crescere i capelli nell'ultimo anno. È nata pelata, quindi non ho iniziato a giocare davvero con i suoi capelli fino a questa primavera. Quando è bagnato le passa qualche centimetro oltre le spalle, quando è asciutto le sale per il collo a causa dei riccioli. Non voglio tagliarlo il più a lungo possibile. Ora accetterà un fiocco a molletta per tenere la frangia lontana dagli occhi, altrimenti giocherà allegramente con i capelli che le coprono uno degli occhi. A volte si strappa l'arco perché sta bene con i capelli in faccia.

Adoro agitarmi sui suoi capelli e imparare le tecniche per prendermi cura di quei ricci. Riceve così tanti complimenti su di loro che mi incoraggia solo a preoccuparmi di loro più lol.
05/08/2021
Heiner Cuffia
Non uguale ma simile, mia figlia di 1 anno ha ricevuto commenti da tutti su come dovremmo tagliarle i capelli perché sono nei suoi occhi. Ci veniva detto costantemente da familiari, amici e sconosciuti. Vorremmo provare a spiegarle che i suoi capelli hanno bisogno di crescere e tagliarli non lascerà che succeda, ma era così fastidioso farlo tutto il tempo che abbiamo iniziato a dire cose come "preferiamo se non può vedere" e altre cose per inorridire le persone supponenti. Se l'insegnante di tuo figlio continua a essere scortese con lui e con te riguardo a questo, andrei dal vicepresidente o dal preside e spiegherei che i suoi capelli non influiscono sui suoi compiti non distrae nessuno, ma apprezzeresti se questo insegnante smettesse di fare lui si sente così male.
05/08/2021
Bliss
Sì, ma come hai detto ... quando sei un adulto è molto diverso. E anche quando è fatto da persone che sono più o meno tuoi pari, contro persone che hanno completa autorità su di te e tu non hai il concetto di indipendenza personale. Inoltre aiuta il fatto che da adulti possiamo apprezzare tipicamente le costolette bonarie. Quando siamo bambini, è molto più difficile da gestire. Ma penso che tu sappia e capisci già tutto questo.
05/08/2021
Harvey Knollenberg
Personalmente ho visto questo apportare cambiamenti positivi nella vita degli amici, se fatto in modo intelligente, ma non fino a quando la maggiore età si avvicina e hanno detto.

Il mio amico irlandese calvo ha indossato i dreadlock per anni. È stato orribile. Alla fine, prendendo in giro e corrompendo, il mio capo lo convinse a tagliarli. Il mondo è diventato un posto migliore.
05/08/2021
Lachman
> così ha pensato scherzando, lo avrebbe aiutato a risolvere il problema dei capelli

Che orribile orribile scusa / ragione. Per tradurre: ho pensato che se lo avessi preso in giro abbastanza, avrebbe fatto qualcosa al riguardo. Come diavolo fa un insegnante ad avere l'idea che va bene? E perché qualcuno dovrebbe lasciar scorrere quella risposta?
05/08/2021
Christie Degner
Qualcosa di simile è successo a mio fratello quando era più giovane. Il suo insegnante di inglese continuava a chiamarlo "Shaggy dog" a causa dei suoi capelli più lunghi. Mio fratello si lamenta raramente, ma alla fine l'ha detto a mia madre. Ha chiamato l'insegnante e ha chiesto cosa stava succedendo. L'insegnante ha detto che mio fratello non sapeva leggere bene perché i suoi capelli erano sempre nei suoi occhi, quindi ha pensato scherzando su questo, lo avrebbe aiutato a risolvere il suo problema con i capelli. Ebbene, mia madre è una specialista in lettura correttiva e ha detto a quell'insegnante di inglese che non era quello il problema di mio fratello - ha scannerizzato le parole e non si è preso il tempo di leggerle fino in fondo. Anche mio fratello, fece notare mia madre, aveva una A in classe, quindi sapeva che i suoi capelli ovviamente non interferivano troppo con il suo lavoro.

Per convincere l'insegnante di inglese a smettere, mia madre ha dovuto letteralmente dirgli che "questo non doveva essere un problema per il resto dell'anno", perché se il peggio che faceva suo figlio era avere i capelli lunghi "arruffati", allora lo era benedetto.

Quindi forse essere diretto e risoluto aiuterà. Buona fortuna!
05/08/2021
Shum Whitacker
So che ha solo 9 anni, ma allenalo a difendere se stesso. La prossima volta che l'insegnante fa un commento può dire che mi piacciono i miei capelli in questo modo e non ho intenzione di tagliarli. L'insegnante potrebbe dire qualcos'altro e lui può dire di parlare con mia madre o puoi istruirlo in altri possibili scenari a seconda della sua personalità. Penso che questo gli darà un po 'di fiducia per combattere le sue battaglie, ma sapere che sei dalla sua parte.
Regine Virender
> Intellettualmente, so di non aver conquistato un bel niente - il risultato finale potrebbe non soddisfare le mie aspettative, o la mia perdita di capelli potrebbe diventare più aggressiva e richiedere un nuovo trapianto, o essere irrisolvibile -Sì, non sono nemmeno sicuro di essere un buon candidato HT. Ho 34 anni, ho ancora una buona attaccatura dei capelli frontale e una buona densità dappe...

Lascia una recensione